Scuola > Corso di Alpinismo > Archivio Uscite Pratiche > Commenti
Rocca Sbarua - 10 e 11 maggio 2007

Sono proprio contenta di avere avuto l’opportunità di far parte del CdA2008.
L’uscita a Rocca Sbarua mi ha fatto capire che l’arrampicata è fiducia, impegno, perseveranza, concentrazione ma anche entusiasmo e godere del momento … (lo so tutti mi dicono che devo rilassarmi!!!!) Mi impegnerò e cercherò di migliorarmi e di dividere paure soggettive da paure effettive!!
La passione per la montagna trasmessa da istruttori e compagni di corso è adrenalina pura!
Grazie a tutti
Serena

PS:“Angiolina ritorna”, “Tupac Amaru”, “Rivero” spero di poterle ripetere un giorno…con maggiore consapevolezza e magari e dico magari (da prima)…………..sarebbe davvero un successo!!!


VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 16/5/2008
Sono io ad essere avanti di un anno o siamo tutti a maggio 2008?
Anche io ho passato un ricchissimo we, denso di emozioni tra vie d'arrampicata e momenti culinari topici....
è incredibile come l'arrampicata liberi la mente... non c'è nulla d'altro a cui puoi pensare se non al tentativo di fare il movimento "giusto"... l'enorme soddisfazione quando riesci a "sentire" l'armonia nel movimento del tuo corpo o l'incarognimento quando ti rendi conto di aver fatto una cinghialata...
Grazie agli istruttori per i loro preziosi consigli e a tutti i miei compagni di avventura: in particolare Alberto che mi ha prestato e montato la tenda,a Marco Franz che mi ha fatto morire dal ridere durante la via di sabato e a marina, sara e cristina con cui ho condiviso simpatiche chiacchierate in auto. A martedì. Nicla

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 15/5/2008
Così mi piaci Vale !!!
Ps salutami il mio amico Silvio G. ;-)))
Nico

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 15/5/2008
Notizia ANSA:
...Esperto istruttore del CAI trovato carbonizzato con un rinvio in mano alla base della via "Like a rolling stone" nei pressi di Rocca Sbarua...

Simo, Nico che sia successo durante la famosa CELLA di 10 minuti?

E pensare che gli era stato detto di non mungere i rinvii e passare alla dulfer...

Vale

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 15/5/2008
Belle le parole di Gervasutti, grazie a chi le ha postate!
E grazie a chi mi ha “acchiappato” e mi ha fatto arrampicare in volata (e fuori programma) sulla via che porta proprio il nome del Fortissimo.
Superato lo shock delle battute e dell’approccio insolito (sul quale il corso avrebbe dovuto dare un minimo avvertimento... :)) ho, così, "rubato" alla montagna la mia prima via (un po' più) alpinistica; oltre le mani scassate, il batticuore del principiante, l’emozione del panorama, tutto il resto... pienezza,gioia,energia.
Non ho bisogno di un perché; non c’è neanche più spazio per le domande.
E non è nemmeno una follia inspiegabile.
è naturale ed è indispensabile.
Diana


VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 15/5/2008
Simo, brutte notizie, il masso l'hanno detto ieri al telegiornale è caduto....e la CELLA si sta spostando su Milano e darà il meglio di se tra sabato e domenica !!!

Nico

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 15/5/2008
ma che belle foto! Sara e Giulio protagonisti di scene epiche!

Peccato che Sergio non mi abbia potuto fotografare quando cercavo di salire i sassoni della mitica Cresta dei Maya usando tutto il mio corpo.....sarei stata molto plastica!

Complimenti ai fotografi!

Buona giornata a tutti!
Elena




VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 15/5/2008
chissà se quel sasso che ha coperto (parzialmente) le nostre teste durante la famosa CELLA di 10 minuti è ancora li sospeso?

chissà se gli istruttori simpaticoni che davano i consigli alla Vale su come affrontare il passaggio sono scesi dalle doppie?

vabbè... chissenefrega.

ragazzi bravi bravi bravi, elicotteri, tuoni e fulmini, gradi arrampicatori elevatissimi, istruttori tutti neri che portano sfiga (il Torta ndr.), chili e chili di cibo sullo stomaco e... le battute del Tambo, oramai sono nulla per voi!

andate avanti così!

simone

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 15/5/2008
Niente fremiti di gioia. Niente ebbrezza della vittoria.
La mèta raggiunta è già superata.
Direi quasi un senso di amarezza per il sogno diventato realtà.
Credo che sarebbe molto più bello poter desiderare per tutta la vita qualcosa,
lottare continuamente per raggiungerla e non ottenerla mai...
L'uomo felice non dovrebbe avere più nulla da dire, più nulla da fare.
Per mio conto preferisco una felicità irragiungibile,
sempre vicina e sempre fuggente.

Giusto Gervasutti, il Fortissimo

http://www.horrorvacui.net/champions2000/gervasutti.html


VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 13/5/2008
Ho visto e sentito cose che voi uomini di pianura non potete nemmeno immaginare.....
Ho visto elicotteri volare rasenti alle pareti di roccia, grandi vedute dai migliori e più difficili punti panoramici, manine sbucciate, persone felici e tese, arrampicatori in erba con incredibili doti nascoste, istruttori che per una notte di sesso sono disposti a fare trazioni con una mano sola.
Ho visto e partecipato all'ascesa più veloce della storia della Cinquetti...ancora un po' e stavomo li a dormire.
Ho visto mungitori di rinvii permettersi di dare consigli alla grande Vale durante l'arrampicata... bene, quei consiglieri sono stati puniti dal cielo con secchiate d'acqua mentre erano in parete.
Ho visto direttori spaesati e tristi per aver perso il proprio zaino con all'interno i sui cuccioli, un po' come quando una madre perde il figlio al centro commerciale, salvo poi ritrovarlo esattamente dove l'aveva lasciato.

Un grazie sincero ai miei due istruttori Cri e Simo (il sasso da 100.000 tonnellate sta ancora li), che mi hanno guidato e seguito alla grandissima, fantastici!

Un we straordinario con un gruppo davvero bellissimo.

Un IN BOCCA AL LUPO a Marco, ti vogliamo con noi al più presto.

A stasera
Max

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 13/5/2008
Per le foto di Sbarua, ragazzi, attendo un vostro contributo martedì sera. Poi le pubblichiamo, promesso. Nell'attesa (negli scorsi giorni ci sono stati un po' di casini con il sito che ha subito un repentino cambio di provider...) sono oggi finalmente riuscito ad aggiungere qualche foto della prima uscita...

Il direttore

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
"L'ebbrezza di quell'ora passata lassù, isolato dal mondo, nella gloria delle altezze potrebbe essere sufficiente a giustificare qualsiasi follia" G. Gervasutti

Ciao ragazzi, non so voi ma la mia mente continua a volare al meraviglioso weekend trascorso insieme....ora che ho passato la fase di paura tipo cozza attaccata allo scoglio, sto vivendo la fase di euforia, di totale entusiasmo! Credo di avere la stessa malattia di Nicola!
Vorrei ringraziare Giulio ed Alberto, compagni di cordata, per avere avuto la pazienza di aspettare durante le mie "lunghe" salite....(ah proposito, Giulio, ho trovato una descrizione della nostra via stupenda!e ho due foto di te in salita fantastiche!)...Pantani per avermi incitato a salire le varie Dulfer e fatto fare una via meravigliosa (ma le foto????)...Claudio per avermi fatto finalmente capire il meccanismo della doppia....Cristina per avermi guidato passo per passo, con la sua solita dolcezza, in diversi momenti (in particolare dove Claudio ha detto "qua ragazzi sono cazzi"...frase fantastica da sentire prima di affrontare il tiro!)! Beh, grazie a tutti, per la compagnia!
Buona serata e.....alla prossima uscita e...mangiata!
Sara

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Gran bel fine setimana, nonostante lo stomaco non abbia aiutato nella giornata di domenica.
Grazie davvero all'ottimo Gioni per avermi condotto fino in cima e grazie soprattutto al Torta (a cui consiglio comunque una gita a Lourdes), alle "Cristine" del gruppo e a Giulio per avermi aiutato domenica.

Gran bel posto, gran bella compagnia, gran belle emozioni.

Alé per la dülfer!!

Davide

P.S. per Claudio, Marco F, e Federica: ma nel 3000 come saremo messi?!??? :)

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Ah, dimenticavo:

non meno importante, oltre a quanto già precedentemente detto, mi unisco a tutti nell'augurare a Marco gli "in bocca al lupo" per un rapido e completo ritorno all'attività agonistica...

ciao
michele



VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Oggi sono un po' in ritardo con i commenti....ma la giornata è di quelle da Gervasutti in free-solo...
Week-end ancora una volta splendido e organizzato al meglio sotto ogni punto di vista!!! Peccato veramente per la disavventura a Marco.... come stai oggi ?? Domani sera sei dei nostri ??
Messaggio per gli istruttori della SEM... ho appena ritirato le analisi.... DIAGNOSI - "gravemente malato di alpinismo" PROGNOSI - "Inguaribile"...e adesso vi prendete le vostre responsabilità !!! ;-)))

Nicola


VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Ciao Franz

Fa...Fa..? Ci sono! Era una Farnia(Quercus robur)!

saluti
manina



VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
caro Manina, se non era per me che facevo da zavorra nel pieno della bufera la tenda ve la ritrovavate in cima alla gervasutti.
giacomo detto "zavorra"

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Caro Michi, domanda da 1.000 punti...
Visto che stavamo scendendo in una faggeta, l'albero sul quale eri appeso per provare la risalita della doppia, non era un pioppo, non era una betulla ma un fa... ?

PS PER ALBERTO: alla prossima uscita, come minimo, mi devi fare un book fotografico!!!
:-)
Franz

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Ciao

oggi mi sento in vena di fare ringraziamenti, quindi eccoli:

- agli istruttori e ai compagni di scalata che non mi hanno abbandonato (in tutti i sensi) durante le salite: Dino e Luciano, Camilla, Daniele, Diana, Kata (si scrive così?), Fabio, Franz e Joni. La loro professionalità mi ha permesso inoltre di imparare la teoria e la pratica della risalita della doppia appeso a un pioppo (o era una betulla??), mentre incombeva su di noi la furia degli elementi. Grazie per avermi tirato giù e non avermi trasformato in cibo per lupi.
- a mio cugino Giacomo per aver sistemato la nostra tenda durante la notte e aver così impedito l'allagamento dei nostri giacigli.
- ad Alberto per l'opportunità delle sue barrette.
- a Pantani, per avermi trasmesso la passione di collezionare modellini in scala di auto d'epoca.

A presto
Michele detto "manina"

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Spine? Ma avete scalato su roccia o su rovi?

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Confermo....dita distrutte e piene di simpatiche spine....

Grazie a tutti per le belle e brutte esperienze (insegnano tanto anche quelle!)

Grazie per le menzogne degli istruttori.....(tipo "è un passaggio facilissimo" oppure "l'elicottero non è del soccorso ma dei costruttori del rifugio!")

Grazie per la lezione di orientamento e ricerca della via di ieri....

Grazie per gli atti eroici e la cavalleria.....

aspettando le foto
un buon inizio settimana a tutti
Elena

NB: Marco se sei online COME STAI?
se hai bisogno di antidolorifici chiedi con fiducia al tuo amico Daniele!!!!

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
scusate, tanto senza parle da non mettere la firma:
alberto.

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Per me oggi è ancor più difficile ricominciare a lavorare; quell'occupazione necessaria che riempie il tempo tra un'uscita in montagna e l'altra.
Ho terra sotto le unghie, graffi sulle braccia, immagini davanti agli occhi come un power point a ripetizione.
Sono davvero senza parole per descrivere gli istruttori, i compagni di cordata, le portate di cibi che piovevano come slavine in piatti subito svuotati. Grazie a Franz, che ti insegna ad andare avanti e recupara macchine fotografiche (tranquilla Elena, funziona benissimo). A Claudio, che colma le tue lacune.
Grazie a tutti.
Scusate, ma sono davvero senza parole.

VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008
Urka urka... le 11.00 di mattina del lunedì e tutto ancora tace. Vuoi dire che in soli due gg di leggera e facile arrampicata... siamo riusciti a demolire polpastrelli, dita, braccia (e soprattutto spalle) di 22 allievi?

O forse le attività psicomotorie del lunedì mattina sono ancora inibite per via della bagnacauda a sorpresa di ieri sera?

La Direzione


VOTO 0/0/0/0 su scala 0-5

Data 12/5/2008